Spiaggia Lambi di Patmos

 
4.3 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia Lambi di Patmos.jpg
Tipo di spiaggia
Di ciottoli
La Spiaggia Lambi di Patmos, situata 12 chilometri a nord della Chora, è una lunga spiaggia ombreggiata da tamerici molto famosa per i suoi rari ciottoli multicolori. Anni fa di questi ciottoli ve ne era un'enorme quantità ma, essendo così belli, è sempre stato difficile per i turisti resistere e non portarne via qualcuno come souvenir. Il nome Lambi significa Splendente, come il sole che si riflette sulle belle pietre e sulle acque cristalline della baia. Vi è una taverna sulla spiaggia che serve pesce fresco ed un'ampia varietà di altri piatti tradizionali. Lambi è raggiungibile in barca da Skala, su strada se si dispone di un mezzo privato di trasporto, oppure a piedi da Kambos con un percorso che dura circa 25 minuti.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Direi imperdibile

Mare eccezionale e i ciottoli fino a che non li vedi non puoi capire che spettacolo siano. Uno ziliardone di ciottoli multicolore tondissimi (o quasi) di tutte le dimensioni, dalla palla da tennis fino al pisello. Non avevo mai visto una spiaggia così.
Lambi significa "che splende" e deriva dal sole che si riflette sui sassi e le acque cristalline della baia.
All'ingresso c'è tanto di cartello dove ti intimano di non raccogliere (e portare via) i ciottoli. Fanno bene. Anche se sono così tanti che pare impossibile creare un danno.
Il mare è incredibile per limpidezza e trasparenza, impossibile resistere e non tuffarsi.
Anche se i fondali non sono sabbiosi, l'accesso è facile e tranquillo; magari non spaventatevi se i piedi sprofondano subito nei ciottoli. L'acqua diventa profonda piuttosto velocemente.
Alla spalle il paesaggio non è invece niente di che...per fortuna però ci sono diversi alberelli verdissimi che danno un tocco alla location.
A livello di servizi, c'è un comodo parcheggio dietro e una bella taverna tipica dove mangiare ottime specialità locali e pesce freschissimo e delizioso. Vino non da meno!!!
Nelle vicinanze della spiaggia consiglio di andare assolutamente a vedere i resti di Platys Gialos e la chiesa di Metamorphosi, risalente al '500 e considerata una delle più importanti chiese di Patmos.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge