Cala Fustam di Minorca

 
3.8 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Cala Fustam di Minorca
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
La Spiaggia Cala Fustam di Minorca è situata a circa 8 chilometri da Migjorn Gran, tra Punta de sa Mioca e de Sant Antoni e fa parte dell'Area Naturale d'Interesse Speciale che comprende tutta l'area da Cala Mitjana a Binigaus. Si tratta di una incantevole spiaggetta di sabbia morbida e chiara, incastonata in un'insenatura delimitata da scogliere di altezza media ricoperte da una verde pineta. Il mare su cui affaccia questo piccolo litorale è molto bello, trasparente, cristallino ed ideale per la balneazione, con fondali sabbiosi e digradanti e con sfumature che vanno dall'azzurro al turchese. Per raggiungere Cala Fustam si devono seguire le indicazioni fino a Cala Mitjana, da dove parte un sentiero che dopo 40 minuti a piedi porta a Cala Trebalúger, da dove parte un'ulteriore pista che dopo altri 40 minuti porta alla spiaggia.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Soli in due... paradiso

Altra perla di questo tratto di costa. Se Cala Trebalúger è un paradiso, ed oggettivamente è forse più bella, questa non è comunque da meno, anzi. Nella nostra vacanza dell'anno scorso abbiamo trascorso qui una giornata e in spiaggia eravamo completamente da soli io e mia moglie. Aggiungo che era la prima settimana di agosto! Onestamente è però faticoso arrivarci, perchè bisogna camminare per un'ora e mezza o giù di lì. Infatti si trova dopo Cala Trebalúger, il tragitto più o meno è lungo quanto quello che porta a Cala Trebalúger da Cala Mitjana. Comunque la passeggiata è piacevole, un po' meno al ritorno, perchè si è stanchi e cotti dal sole e dal sale!
Le uniche "visite" le abbiamo avute da qualche barca e da un gruppo di escursionisti a cavallo (non a caso c'è qualche ricordino di cavallo nella sabbia..).
La spiaggia non è molto grande ed è tutta di sabbia chiara e soffice. Attorno l'eden: basse scogliere rocciose ai lati ed alle spalle verdissima pineta profumata. Il mare commuove: è più bello che a Trebalúger grazie ai fondali che sono sia sabbiosi che rocciosi, conferendo colori meravigliosi coi riflessi del sole. Inoltre in questa cala alle estremità c'è pieno di pesci, uno spettacolo se si ha la maschera.
Inutile dire che bisogna portarsi di tutto nello zaino. Dell'ombrellone volendo si può fare a meno.
Una volta tornati, abbiamo scoperto che si può arrivarci anche dalla spiaggia di Binigaus, passando per Cala Escorxada, ma comunque non è che si cammini di meno, anzi, credo che il tragitto sia di qualcosina più lungo.
Comunque andateci se non avete bambini piccoli: queste spiagge rendono una vacanza speciale!

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge