Cala Pisana di Lampedusa

 
2.3 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Cala Pisana di Lampedusa
Provincia
Cala Pisana di Lampedusa è situata sulla costa orientale dell'isola, a sud di cala Creta, a soli 1,5 chilometri dal paese di Lampedusa, unico centro abitato dell'isola. La cala, che costituisce la seconda baia naturale di tutta Lampedusa, accoglie un'incantevole spiaggetta molto piccola ed isolata, bagnata da un mare turchese, trasparente e cristallino e molto amata dai locali. Per raggiungerla si deve intraprendere la strada che costeggia l'aeroporto, prendendo l'ultima traversa a sinistra: superata una banchina in cemento si scorge la spiaggia.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.3
Mare 
 
4.0  (1)
Spiaggia 
 
2.0  (1)
Pulizia 
 
2.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
2.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Insomma... anche no

Bah.. cala Pisana non l'abbiamo trovata niente di che.. anzi, non fosse per il mare, davvero molto bello, quasi bruttina.. Se state a Lampedusa una sola settimana, fate a meno di venirci perchè non vi perdete niente..
E' una spiaggia molto piccola, non so se raggiunga i 10 metri di lunghezza, è anticipata da una piattaforma in cemento e poi.. un fitto canneto alle sue spalle e da un lato una centrale (è uno dei due dissalatori dell'isola); per non parlare dei due scarichi ben visibili, che per fortuna sono però collegati al dissalatore. E' perlopiù frequentata dalla gente locale e ho visto tanti ragazzini del posto.
C'è un bel baretto poco prima della spiaggia e il gestore è simpatico e ci sa fare. Sempre vicino alla spiaggia il ristorante pizzeria La Cambusa, che non so perchè ma era chiuso quando ci siamo andati noi.
Il mare è incredibilmente bello (non come alla spiaggia dei Conigli vero?!!) e molto calmo. Non fosse per la bellezza delle acque, cala Pisana la boccerei sicuramente.
Concludo con un po' di storia: la caletta deve il nome al fatto che un tempo vi sbarcavano i navigatori pisani. Sicuramente credo perchè la baia è veramente ben protetta dai venti.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge