Spiaggia Su Sirboni di Gairo

 
3.5 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia Su Sirboni di Gairo.jpg
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Provincia
La Spiaggia Cala Francese - Su Sirboni si distende sulla costa orientale dell'isola nell'area meridionale dell'Ogliastra, presso la località Marina di Gairo ed è raggiungibile percorrendo la strada statale panoramica 125 dopo Gairo. Si tratta di una piccola e splendida spiaggia di sabbia bianca dall'indubbio fascino incontaminato e selvaggio, orlata alle spalle da una verdissima e fitta vegetazione. Il mare che bagna l'arenile è cristallino, azzurro e trasparente, con fondali che digradando dolcemente verso il largo. Anche in alta stagione, causa la non facilità d’accesso, non è mai sovraffollata.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
4.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Altro piccolo paradiso

Tra rocce rossicce frastagliate, con pinnacoli che sembrano delle torri, ecco sbucare questa spiaggia di sabbia chiara in una insenatura circondata da un paesaggio che tutto sembra tranne che sardo. Su Sirboni è un altro paradiso che la marina di Gairo regala, guai a perdersela!
Non c'è mai molta gente, si è solo ed unicamente avvolti dalla natura. Il contrasto di colori è magnifico: sabbia bianca, azzurro del mare, rossastro delle rocce, verde della macchia mediterranea.
Il mare è perfetto, limpidissimo, con fondali digradanti e pure ricco di pesci.
Il top è comunque l'arenile: sabbia soffice e morbida come il borotalco, che proprio non ti aspetti in queste zone, che sono quasi sempre ciottolose.
A rendere il fascino ancora più selvaggio, la presenza vicino di un vecchio resort turistico abbandonato.
Per godere di questo piccolo paradiso, è sufficiente fare una passeggiata in tutta tranquillità di neanche un quarto d'ora.
Imperdibile.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge