Dettagli Recensione

 
Spiaggia San Terenzo di Lerici
Spiagge di Lerici
Voto medio 
 
4.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Altra perla del golfo spezzino

Per me è la spiaggia attrezzata migliore di Lerici perchè, oltre ad un paesaggio meraviglioso, ha rispetto del cliente e non lo spenna.
L'Eco del Mare, il lido, Venere Azzurra, San Terenzo, Marinella, Baia Blu, si susseguono e sono una più bella dell'altra, condividendo molte caratteristiche di questa parte di costa del golfo dei poeti. Se devo scegliere di andare in una spiaggia affollata e attrezzata, scelgo però questa.
Innanzitutto i prezzi sono ben esposti dappertutto.
Prezzi meno cari della media, li definirei quasi onesti.
Possibilità di affittare un ombrellone anche per mezza giornata, cioè fino alle 12.30 (mai visto nei posti in cui sono stato in Liguria - ovviamente non sono stato dappertutto).
Non devi pagare nessun biglietto di ingresso.
Per i bagni serve la chiave e sono pulitissimi (che a confronto quelli del Lido sono luridi). Si trovano però tutti ad una estremità, dalla parte del castello.
Docce di acqua dolce gratuite, sono a pagamento solo quelle di acqua calda. C'è una anche una doccia in riva al mare.
Oltre allo stabilimento, c'è anche una porzione tutta libera dove mettersi senza tirare fuori un euro.
Spogliatoi ad accesso libero e tenuti bene.
Se si ha fame, basta attraversare a piedi la strada retrostante e non si trovano altro che focaccerie, bar e panifici per qualche spuntino tipico, gustoso e veloce. Ci sono ovviamente anche i ristoranti.

Mare: bellissimo, coi fondali tutti di sabbia, trasparente, calmo grazie ad un frangiflutti a circa 100 metri da riva.
Spiaggia: INTERAMENTE DI SABBIA.
Paesaggio: stupendo, lo sguardo spazio da Lerici col suo porto, a Palmaria e Porto Venere.
Molto bella inoltre tutta la passeggiata (passeggiata don Attilio Castiglione) che corre dietro alla spiaggia, che ti porta volendo fino a Lerici.
Il grosso problema anche qui è il parcheggio, che è una specie di incubo. Inoltre è tutta area ZTL, quindi tocca parcheggiare lontano (se mai si trovasse un buco) e la sosta è cara. Consiglio vivamente di arrivare a San Terenzo in qualsiasi modo che non sia l'auto se si alloggia nelle vicinanze. Noi un giorno, "disperati", siamo finiti alla Baia Blu solo perchè lì (pagando ovviamente, come sempre) il parcheggio è praticamente garantito.

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge