Dettagli Recensione

 
Cala Balcaccia di Santa Teresa di Gallura
Spiagge di Santa Teresa di Gallura
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Stupenda

Una specie di capolavoro della natura, una cala che poi tanto cala non è viste le sue medie dimensioni (è lunga qualche centinaio di metri ed è anche piuttosto profonda in un paio di punti).
La baia in cui è inserita è selvaggia e incontaminata, costituita da pareti rocciose di mezza altezza ricoperte di verde sia ai lati che alle spalle della spiaggia. Queste rocce proteggono molto bene dai venti, seppure la baia sia bella ampia.
Spiaggia che è tutta di bellissima sabbia chiara e morbida, che diventa un po' più grossa verso una estremità.
Ci sono diverse zone piene di alghe, ma sono secche e non vanno a inficiare più di tanto la bellezza dell'arenile, anche perchè sono per lo più nel retrospiaggia.
In loco non c'è assolutamente nulla, bisogna portare con sè un po' tutto.
In bassa stagione (ma anche ad agosto) è quasi sempre DESERTA. Gli unici visitatori sono casomai coloro che arrivano in barca. In generale qui ci si arriva via mare, ma quest'anno siamo riusciti a trovare un sentiero per arrivarci direttamente a piedi. Il fatto che questo passaggio non sia comodo e sconosciuto ai più, è il grande segreto di questa spiaggia, che proprio per questo resta completamente incontaminata, ben preservata e dalla bellezza difficilmente spiegabile a parole.
Il mare è altrettanto magnifico, acqua digradante, azzurrissima e turchese, straordinariamente trasparente e pure con diversi pesci.
Per arrivarci bisogna andare un poco oltre il bivio di Marazzino, e a sinistra inizia una strada sterrata che porta praticamente alla collina che domina dall'alto la spiaggia. Da lì (non si è tanto vicini alla costa) si scorge un piccolo sentiero che porta alla Balcaccia.

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge