Spiaggia Sassi verdi Monte Argentario

Spiaggia Sassi verdi Monte Argentario

 
3.5 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
spiaggia sassi verdi.jpg
Tipo di spiaggia
rocciosa
Provincia
La Spiaggia Sassi verdi si distende sul versante meridionale del promontorio di Monte Argentario. Si tratta di una suggestiva spiaggetta piuttosto stretta di rocce e ciottoli, bagnata da un bellissimo mare cristallino e trasparente, dai fondali rocciosi e sabbiosi ideali per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. Dalla scogliera è possibile ammirare l’Isola Rossa, che fa da cornice al Mar Morto. La spiaggia è completamente libera e priva di servizi anche nelle vicinanze, quindi è consigliabile arrivare muniti di bevande ed ombrellone.

Mappa

Alterna origine/destinazione

Latitudine 42.38395 - Longitudine 11.13029

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
3.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Selvaggia e con Isola Rossa a far da cornice

Qui siamo nel tratto di costa a sud del promontorio. In questa zona il valore aggiunto è sicuramente il panorama mozzafiato che si gode sull'Isola Rossa, davvero prezioso soprattutto verso le ore del tramonto. Si può arrivare a fatica via terra, ma vista l'esiguità della spiaggia (una striscia sottile di sassi e pietre), consiglio sinceramente di arrivarci via mare. Nella stessa giornata consiglio di fare tutte e tre le cale di questo tratto, e quindi, oltre ai Sassi Verdi, il Mar Morto e le Cannelle.
Tornando ai Sassi Verdi, se volete arrivarci a piedi, il tragitto merita veramente, anche se è un po' complicato. Praticamente a Porto Santo Stefano raggiungete via del Campone e da lì non potete non vedere una stradina che si inerpica su in salita. La fate tutta fino a che arrivate ad un bivio e lì girate a sinistra, fino a continuare alla sommità del colle. Dalla cima inizia quindi una discesa (sempre bella tortuosa) che porta ai vari sentieri che conducono alle tre spiagge.
Dall'alto Sassi Verdi è stupenda, selvaggia, completamente sovrastata dalla scogliera ricoperta di macchia e pini fittissimi. E di dietro l'isola Rossa... Le foto si sprecano.
Scesi giù (portatevi di tutto, in loco non c'è nulla) non si sta molto comodi, ma le fatiche sono di certo ripagate dal panorama e dalla bellezza del mare... Ai fondali bisogna stare attenti, però nei primi metri perlomeno digradano piano piano.
In bassa stagione fare il bagno qui, pare fare il bagno in paradiso!
Comunque anche in alta stagione non l'ho mai trovata sovraffollata, credo sia la meno frequentata in questa parte meridionale.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge