Spiagge dello Zingaro di San Vito lo Capo

Spiagge dello Zingaro di San Vito lo Capo

 
4.0
 
4.3 (3)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiagge dello Zingaro di San Vito lo Capo
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Provincia
Le Spiagge dello Zingaro di San Vito lo Capo si trovano incastonate in uno dei paesaggi più suggestivi della Sicilia, nel braccio di terra che chiude ad ovest il Golfo di Castellammare, nella Riserva Naturale omonima che si sviluppa lungo la costa per quasi 7 chilometri, in uno dei pochi lembi di terra ancora integri in tutta l'isola. Per raggiungere le spiagge si deve uscire al casello di Castellammare del Golfo e di lì seguire le indicazioni per la Riserva Naturale dello Zingaro. Arrivati alla Riserva si parcheggia l'auto e si prosegue a piedi lungo diversi sentieri scoscesi che arrivano al mare. Le spiagge sono bellissime e suggestive, piccole insenature quasi tutte sabbiose bagnate da un mare turchese, trasparente e cristallino. Tra le più pittoresche Cala Beretta, Cala Marinella, Cala Varo e Punta della Capreria, che è fatta di ciottoli bianchi. Lungo i sentieri del parco che portano alle spiagge è possibile organizzare pic-nic nelle aree apposite, mentre è vietato l'ingresso a qualsisi tipo di animale domestico per la presenza degli animali selvatici della Riserva.

Opinione di QSpiagge

Voto medio 
 
4.0
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Un paradiso

Il parco è qualcosa di stupendo, senza parlare di quanto sia divertente il sentiero, nonostante il caldo e le "salitine impervie", le calette sono una più bella dell'altra, poi quando non c'è vento sono un paradiso.
Anche se comunque mi parlavano di 4 cale, io ne ho viste di più, come tra l'altro segnalate anche dalla mappa che le guardie forestali ti danno all'ingresso.
Nell'ordine, se si parte dall'ingresso di San Vito lo Capo: cala tonnarella dell'uzzo (stupenda, da passarci la giornata con l'ombrellone); cala dell'uzzo (stupenda e più "aperta", più vivibile); cala marinella (poco vivibile in quanto litorale quasi zero, ma mare il più bello di tutti); cala berretta (non mi è piaciuta per niente, bruttina direi); cala della disa (stupenda in tutto); cala del varo (bella, ma più per un tuffo e via); cala capreria (stupenda, da passarci la giornata); cala mazzo di sciacco (da fotografare e basta).
Il mare più bello l'ho trovato a cala marinella, da non andare mai via... Invece, parlando di snorkeling, la parte rocciosa alla destra del piccolo litorale di cala capreria è il migliore in assoluto.
Se nella riserva si lascia la costa e si seguono invece i sentieri che portano in alto verso la cima della montagna, si possono incontrare diversi animali. L'ultima volta, con enorme spavento, mi sono trovata ad un paio di metri un cinghiale, che per fortuna ha avuto più paura di me.

Trovi utile questa opinione? 

Recensione Utenti

3 recensioni

 
(1)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
5.0  (3)
 
4.3  (3)
 
4.3  (3)
 
3.3  (3)
Recensioni più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
4.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Da rifare e rifare e rifare..

Ci sono stata molte volte alla riserva negli ultimi due anni, l'ultima a fine settembre 2012, dove sono rimasta colpita dagli effetti devastanti dell'incendio (ho messo qualche foto). Per fortuna pare che quest'anno le cose siano migliorate. Che gran peccato comunque.. Meno male che già da questo giugno la riserva è accessibile e percorribile nella sua interezza. Imperdibili le spiagge dello Zingaro se si è in vacanza a San Vito.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Non andate ad agosto

Vi siamo stati nel 2010. Ad agosto non si riesce nemmeno a raggiungere una delle tre spiagge, perché il sentiero dopo le 10.00 del mattino è talmente pieno e tutti tornano su dopo essersi inutilmente affacciati alle spiaggette dove non c'è posto nemmeno in piedi. Carino il piccolo museo sulle specie di animali locali, e molto cordiali i guardiani del parco. Una bella passeggiata sotto il sole in un posto storico per la salvaguardia della natura in Italia (mi risulta sia stata la prima riserva naturale in Sicilia, conquistata grazie a dure lotte della popolazione locale).
Purtroppo in spiaggia c'era molto catrame.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

meravigliose

Un susseguirsi di piccole baie una più bella dell'altra. Mare cristallino, trasparente....le spiagge più belle della Sicilia

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge