Spiaggia Punta Negra di Stintino

Spiaggia Punta Negra di Stintino

 
3.0
 
4.5 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia Punta Negra di Stintino.jpg
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Provincia
La Spiaggia Punta Negra di Stintino è facilmente raggiungibile percorrendo la SP34 in direzione Stintino ove, prima di entrare in centro storico, è necessario seguire le indicazioni per Cala Lupo ed arrivare alla baia nei pressi del Circolo della Vela. Si tratta di una delle spiagge più pittoresche del tratto costiero della provincia di Sassari e la sua peculiarità consiste nella presenza di un molo, in cui possono approdare imbarcazioni da diporto, e di un centro in cui si affittano barche e vele. La spiaggia è di fine sabbia chiara, affacciata su un mare trasparente, cristallino e turchese, amatissimo dagli appassionati di immersioni grazie anche alla vegetazione presente nei suoi fondali. Si ringrazia Pamela Pettinelli per foto e contributo.

Opinione di QSpiagge

Voto medio 
 
3.0
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Per chi ama la tranquillità, anche a ferragosto

Non so come iniziare, siamo stati bene qui, ma rispetto a 4 anni fa è peggiorata parecchio e così credo che non ci torneremo più.
Purtroppo ho trovato tanta sporcizia e tanta immondizia nascosta qua e là (una volta non era così), però va anche detto, oltre che la gente fa schifo, che non hanno mai messo in tanti anni un cestino, un raccoglitore, qualsiasi cosa per lasciare i rifiuti.
Ma la più grande delusione è stata questa: io amavo venire qui per la lunga passeggiata che, partendo dal porticciolo/ molo, si poteva fare lungo la costa, toccando diverse insenature. Si poteva camminare a lungo, era bellissimo. Quest'anno invece ci siamo trovati davanti una recinzione di una villa privata che impedisce di proseguire oltre. Allucinante.

Per il resto, Punta Negra è una spiaggia graziosa dall'impagabile tranquillità, delimitata da scogliere scure e circondata da una profumata macchia mediterranea con alberi vicino alla riva, ed offre un'incantevole vista sul golfo di Stintino e la torre della Pelosa. Per godere del paesaggio migliore bisogna non soffermarsi alla prima (più grande e più comoda) spiaggetta, ma andare oltre, fino alla più lontana se possibile. Tanto le rocce sono ovunque, non ci sono posti più comodi degli altri, visto che la sabbia c'è solo nella prima caletta, ma è subito presa d'assalto - e poi venire a Punta Negra per stare in 3 metri quadri appiccicati.. anche no, non ha senso!
Il mare è limpido e pulito, non dai colori stratosferici ma ricco di flora e fauna e con la maschera ci si diverte parecchio. Magari è meglio munirsi di scarpette di gomma.
Non si volesse fare tutta la giornata qui, a piedi si può raggiungere la vicina cala Lupo.

Trovi utile questa opinione? 

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.5
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
4.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Bel panorama!

In realtà è una spiaggia formata da diverse calette di sabbia o scogli (non fermatevi alla prima, molto più affollata delle successive!). Si può parcheggiare sulla strada nelle vicinanze (gratuitamente). La spiaggia principale è di sabbia e c'è anche una piattaforma da dove ci si può tuffare. Vale la pena anche passeggiare verso le calette successive, con vista finale sulla torre della Pelosa e l'Asinara!

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge