Dettagli Recensione

 
Spiaggia Tarrafal di Santiago
Spiagge di Santiago
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Forse la più bella

Quella di Tarrafal è forse la spiaggia più bella dell'isola, anche se nel mio cuore viene prima quella di Ribeira da Prata.
E' imperdibile, tranne che nel fine settimana, che si trasforma in una bolgia assurda con non so quanta gente del posto. Il lato positivo però è che nei giorni di festa è così possibile assistere alla quotidianità dei locali, che rendono l'atmosfera unica: sono gioiosi, lasciano scorrazzare i bambini, ci sono cani un po' ovunque che giocano pure loro, giovani ragazzi innamorati, barbecue, musica, allegria.
Noi ci siamo venuti con il mitico aluguer (economicissimo tra l'altro), una specie di taxi collettivo che fa salire i passeggeri strada facendo, un po' come fanno i bus. Esperienza divertente e bella grazie ai panorama stupendi che si godono dalla capitale Praia (noi siamo partiti da lì) per arrivarci.
La spiaggia è tutta di sabbia morbida, circondata da un po' di scogliera e all'interno di una profonda insenatura.
Mare fantastico e dai bellissimi colori accesi.
Sulla spiaggia c'è anche un grazioso ristorantino dove si mangia bene, e si possono anche comprare del cocco, della frutta, qualche specialità tipica locale, oppure solo farsi una caipirinha (tra le meglio fatte della vacanza).
Da Tarrafal partono anche diverse escursioni in barca, oppure escursioni a piedi e visite di interesse, come quella al Campo da Morte Lenta (il nome dice tutto..), che è un vecchio campo di concentramento a circa 3 chilometri dalla spiaggia.
Nota negativa, purtroppo: l'incuria dell'arenile, ho trovato anche dei vetri, è bene camminare sempre con le ciabatte.

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge