Punta de Algas San Pedro del Pinatar

Punta de Algas San Pedro del Pinatar

 
3.3 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Punta de Algas San Pedro del Pinatar
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
La Spiaggia Playa Punta de Algas si trova nei pressi del pittoresco San Pedro del Pinatar, villaggio affacciato sul suggestivo Mar Menor all'interno del Parco regionale Salinas y Arenales, che vanta più di 8 chilometri di spiagge. Si tratta di una spiaggia di morbida sabbia chiara lunga oltre un chilometro, ben attrezzata e davvero spettacolare in quanto davanti al suo arenile si incontrano le acque dei due mari, Mediterraneo e Menor, tra rocce ed encanizadas. Playa Punta de Algas è una delle tre rinomate spiagge note col nome di playas de La Llana e per la precisione è l'ultima delle tre.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
3.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Playa de la Llana (playa Punta de Algas)

Ultima delle mitiche tre spiagge de la Llana, questa è forse quella che mi piace meno. Comunque merita sicuramente una tappa. Per rendere la giornata più completa, consiglio di lasciare la macchina vicino al mulino del Quintin e poi intraprendere il sentiero (se non ricordo male è più o meno lungo 3 chilometri), che raggiunge punti gloriosi quando si cammina sulla cima delle dune!!
E' una spiaggia molto grande e lunga, tutta di sabbia morbida grigia ed anche qui si respira un'atmosfera assolutamente incontaminata.
Il mare è limpido e tanto godibile, ideale per chi ama nuotare.
In loco non c'è nulla, quindi bisogna portarsi tutto l'occorrente, acqua ed ombrellone come prima cosa (ombra naturale zero).
Sono posti ideale per chi ama il relax e la tranquillità, di gente qui ne viene sempre poca, credo per la camminata che c'è da fare per arrivarci.
Essendo tutto all'interno del parco e assolutamente preservato, purtroppo spesso si arriva e si trovano enormi cumuli di posidonie spiaggiate. Va detto anche però che, viste le grandi dimensioni dell'arenile, un tratto "pulito" lo si trova sempre.
Dal punto di vista geografico resta una zona particolarmente interessante perchè ci si trova vicino al punto di convergenza tra mar Mediterraneo e Menor.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge