Dettagli Recensione

 
Spiaggia di Punta Prosciutto
Spiagge di Porto Cesareo
Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

UN PARADISO DA SALVAGUARDARE

Ciao a tutti,
sono 30 anni che trascorro le vacanze estive a Punta Prosciutto ed ho attraversato il significativo mutamento della bellezza di questo Paradiso in terra.
L'inciviltà delle persone con la complice latitanza delle Amministrazioni locali, stanno distruggendo una delle più belle spiagge al mondo.
Tranne il mese di agosto che vede il numero dei turisti superare quello dei granelli di sabbia, negli altri mesi dell'anno si può ancora godere delle meravigliose sensazioni di libertà e pace che il mare, sole e vento trasmettono accarezzandoti la pelle.

E' FONDAMENTALE però un intervento di tutela da parte delle Amministrazioni affinché creino adeguati servizi per far affluire correttamente i turisti..tutti hanno il diritto di godere della bellezza di questo posto, locali e non.

- Si potrebbero ad esempio creare dei parcheggi a pagamento sulla parte nord della Provinciale 122 e far affluire tutti a piedi o con dei pulmini. (Soldi che entrerebbero nelle casse del Comune)
- Predisporre una vigilanza in loco che intercetti velocemente chi tenta i furti in auto, chi distrugge le dune e chi scarica il camper nelle aree non attrezzate.
- Riqualificare l'arenile e ripunteggiare le dune che vengono rovinate dalle maree ed anche dall'inciviltà delle persone che ci campeggia sopra.
- Creare un'apposita area a pagamento per chi vuole portare gli animali in spiaggia.
- Ripristinare la pulizia della spiaggia con idropulitrici o spazzatrici condividendo le spese con i gestori dei chioschi.
- Evitare la privatizzazione selvaggia della spiaggia...processo che dall'estate 2013 sembra stia prendendo piede.

Tante belle idee direte voi...e vi posso garantire che negli anni hanno provato a portare, queste e tante altre proposte, davanti alle Ammnistrazioni tramite una Pro-loco e gente di buona volontà, ma la sordità politica è lo specchio del degradimento al quale questo luogo incantevole rischia di andare incontro.

Un luogo di cui si potrebbe godere almeno 7 mesi l'anno (Aprile - Ottobre) per l'incredibile clima mediterraneo che si respira su tutta l'area, compresa la pineta e la salina...non a caso la Palude del Conte fa parte del Parco Naturale regionale all'interno di un'Area Marina protetta.
Ma per proteggerla veramente c'è bisogno della mano di tutti.

KEEP CALM
AND
GO TO PRESUTI

Yanka

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
Per Ordine 
 
Inviato da silvana
18 Mag, 2016
Ma io mi chiedo: perchè in Sardegna c'è più civiltà?? Anche nelle spiagge isolate non ho mai trovato sacchetti, nè sporcizia in terra. L'anno scorso sono andata a Specchiolla (Ostuni) e non vi dico l'inciviltà delle persone; stessa cosa a Peschici
Ma questa nostra Italia la si ama o no? Almeno dal punto di vista naturalistico..
Inviato da Nlucia
30 Luglio, 2016
Condivido pienamente le osservazioni, un patrimonio naturale assolutamente non tutelato, amministrazione fantasma, nessuna vigilanza, furti di auto quotidiani.
Inviato da anna casarico
27 Agosto, 2016
Pagare per portare la mia cabina in spiaggia proprio no; qui al nord sono attrezzati e nella maggior parte sono i benvenuti. Con il problema dell'abbandono ci manca pure questa. Comunque dalla seconda settimana di settembre per la prima volta sarò in Puglia. Ne sono molto felice, ma visti i commenti ho un bel po' di timori. Speriamo bene!
3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge