Spiaggia San Michele di Sirolo

Spiaggia San Michele di Sirolo

 
4.3 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia San Michele di Sirolo.jpg
Tipo di spiaggia
Mista
Indicazioni
  • Spiaggia attrezzata
  • Spiaggia per surfisti
Provincia
La Spiaggia San Michele è una lunga spiaggia di sabbia dorata mista a ghiaia che si distende non lontano dal centro di Sirolo. Completamente immersa dal verde, è raggiungibile sia dalla litoranea, con mezzi propri o con gli autobus, sia da sentieri ben segnalati che si distendono nella cornice del monte Conero. L'arenile è bagnato da un bellissimo mare cristallino e trasparente ed è orlato alle spalle da suggestive bianche falesie mozzafiato e da verde macchia mediterranea. Sulla spiaggia vi sono tratti ben attrezzati presso gli stabilimenti balneari, e tratti completamente liberi. Quando soffia il maestrale, la spiaggia San Michele è meta molto amata dagli appassionati di surf.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
3.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
3.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

La mia preferita nella Riviera del Conero

La Riviera del Conero è un paradiso naturalistico e le sue spiagge non sono da meno. Sono anni che frequentiamo questa zona e San Michele ed Urbani non mancano mai. Sono una spiaggia più bella dell'altra che, nei giorni di mare calmo, possono essere raggiunte l'una dall'altra tranquillamente a piedi con una passeggiata lungo la riva. Nonostante siano così vicine, hanno però caratteristiche differenti. Personalmente trovo quella di San Michele più spettacolare, grazie ad un contrasto di colori magnifico.. Arrivi e hai cielo azzurro, mare turchese, sabbia e ghiaia bianco/dorata, falesie di un bianco accecante e piante verdissime ovunque. Una meraviglia... merita non fosse altro che per la bellezza del panorama che regala.
Da Sirolo ci sono un sacco di bus che portano qui e ad Urbani, tutto molto comodo, ma personalmente consiglio di raggiungerla a piedi dal parco della Repubblica: si va verso il punto panoramico da dove si vede il Monte Conero e la spiaggia dei Sassi Neri, si segue sempre la sterrata che poi ad un certo punto si restringe in un sentierino che, passeggiando in mezzo al bosco, conduce direttamente qui.
Per chi volesse, ci sono ampi spazi per spiaggia libera, altrimenti 4 stabilimenti ben attrezzati.
Il mare ha colori bellissimi, ma sinceramente non è limpido nè trasparente, forse perchè spesso battuto dal maestrale. Comunque farci il bagno è sempre un piacere. Lo dico però perchè chi venisse qui con la maschera convinto di fare chissà che snorkelig, resterebbe deluso.
Come tutte le spiagge di questo tratto costiero, viste anche le falesie alle spalle, l'ombra arriva prestino. A fine luglio verso le 17.15, anche se quella di S.Michele mi sa che è la spiaggia che va in ombra più tardi rispetto alle altre.
Pulizia e cura ovunque.
Prezzi nella norma. Tra l'altro, se non si ha voglia di scarpinare nel bosco come facciamo sempre noi, c'è un servizio navetta che con 22 euro (alta stagione) prevede il parcheggio ed il noleggio di 1 ombrellone + 2 lettini.
PS: avviso di fare attenzione all'altezza del mare, dato che diventa profondo quasi subito.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge