Dettagli Recensione

 
Spiaggia Su Tiriarzu di Posada
Spiagge di Posada
Voto medio 
 
4.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Mare stupendo lontano dal caos

Spiaggia lunghissima e sabbiosa, non pulitissima lontano dai lidi, ma per fortuna non di plastica o robacce, ma di detriti portati dal mare o da qualche alga secca.
Contesto rilassante, ad agosto lontano dalle zone attrezzate si riesce ad essere addirittura in pochi. Pochi i turisti qui, è per lo più gente del posto.
Il paesaggio è una specie di cartolina, si è in più punti circondati da dune sabbiose, vegetazione e dagli stagni di Longu e Tondi. Poi la vista su Posada e il bellissimo castello della Fava è semplicemente unica.
La mattina è più bella, perchè spesso il vento, che qui c'è sempre (credo) tende ad arrivare forte verso il pomeriggio. Quando il mare è calmo, l'acqua è di una bellezza indescrivibile. Diventa profonda abbastanza velocemente e anche un po' al largo resta di una limpidezza fantastica. Colori: smeraldo e turchese.
Di pomeriggio, si divertono di più gli sportivi coi loro kite.
Quando si arriva, c'è un parcheggio grande e comodo a prezzi accettabili (5 euro di tutto il giorno). Si trovano lì un'edicola e un punto vendita di verdura e frutta.
In spiaggia ci sono due lidi con relativi bar. Prezzi nella norma sia delle bibite che del cibo (insalatone, gel, panini, focacce, piatti freddi ecc.).
Un lido è un po' più di tendenza ed ha sempre musica, l'altro è più spartano.
Ombrellone e due lettini costano 18 euro, ma c'è anche la possibilità di fare la mezza giornata (13 euro allora).
Docce e bagni gratuiti (anche per chi non noleggia l'ombrellone), pure ben mimetizzati nell'ambiente.
La spiaggia ha forse come unico difetto il fatto di scendere in diversi punti con parecchia pendenza, quindi quando si esce dall'acqua, ci si trova davanti un bello scalino da fare. Non è ideale per lunghe passeggiate, ci si stanca abbastanza. Per il resto, anche se la sabbia è un po' grossa, resta soffice e a piedi scalzi si sta benone.
Una volta che si scopre Su Tiriarzu, secondo me ci si ritorna poi sempre, è scenografica e lontano dal turismo di massa. Il vento un po' rompe, ma poi passa in secondo piano.
Assolutamente nulla da invidiare alla Costa Smeralda.

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge