Spiaggia Pollara di Salina

Spiaggia Pollara di Salina

 
3.5 (2)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia Pollara di Salina
Tipo di spiaggia
Di ciottoli
Indicazioni
Spiaggia per snorkeling
Provincia
La Spiaggia Pollara di Salina è situata sull'estremità nord occidentale dell'isola, nei pressi del bel paesino omonimo nel comune di Malfa. Si tratta della spiaggia più bella di Salina, caratterizzata da un litorale di sassi e ghiaia scuri per l'origine vulcanica e delimitata alle spalle da una suggestiva falesia di tufo a strapiombo sul mare, che nelle ore del crepuscolo riflette i colori caldi del sole sulle acque del mare, regalando scorci indimenticabili. Resa famosa dal film Il Postino di Troisi, la spiaggia è bagnata da un bel mare azzurro, limpido e trasparente, in cui nuotare in una cornice di roccia che corrisponde all'interno di un antico cratere, levigato un tempo dal fuco ed oggi dal mare. La spiaggia Pollara si raggiunge facilmente via mare, mentre via terra è piuttosto impegnativo: partendo dal centro di Pollara, a cui si può giungere anche in autobus da Santa Marina Salina, si deve infatti intraprendere a piedi un sentiero lungo e molto scosceso che in circa 30 minuti porta al mare.

Recensione Utenti

2 recensioni

5 stelle
 
(0)
4 stelle
 
(1)
3 stelle
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
4.0  (2)
Spiaggia 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
4.5  (2)
Servizi 
 
2.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Purtroppo è sparita o quasi

Questo giugno sono stato a Salina e la spiaggia di Pollara non era accessibile per pericolo di cadute massi. Inoltre è quasi sparita...

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Pollara bella ma pericolosa

Indubbiamente la spiaggia più bella e famosa di Salina.
Davvero scenografiche le altissime pareti che la circondano, ma che la rendono al tempo stesso pericolosa per il concreto rischio di caduta massi, tanto che gran parte della stessa è interdetta ai bagnanti da apposito divieto del Comune. Divieto disatteso dai più.
Altro elemento di pericolo è dato dall'innumerevole numero di natanti, che in alta stagione si avvicinano numerosi alla riva incuranti dei bagnanti.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge