Capo Mele di Laigueglia

 
3.3 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Capo Mele Laigueglia.jpg
Tipo di spiaggia
rocciosa
Provincia
Il promontorio di Capo Mele è situato tra i comuni di Andora e di Laigueglia e dalle rispettive spiagge principali è possibile ammirarne le rocce scoscese ricoperte di verde. Il tratto costiero che caratterizza il promontorio è completamente roccioso e la bellezza del suo mare è particolarmente apprezzata dai turisti che vi arrivano via mare. Capo Mele è inoltre oramai una meta turistica gettonata per gli appassionati di trekking, grazie anche al progetto “Capo Mele Outdoor”, promosso dal Comune di Laigueglia e cui hanno aderito anche 24 comuni delle province di Savona, Imperia e Cuneo. Attraverso i numerosi sentieri è possibile raggiungere il faro e il santuario mariano di Nostra Signora delle Penne, da cui godere dell'eccezionale vista sia della costa verso Laigueglia e Alassio, sia della costa verso Andora.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0  (1)
Spiaggia 
 
3.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Posizione unica e panoramica

Promontorio decisamente panoramico e direi alla portata di tutti. La vista su Alassio, Laigueglia e l'isola di Gallinara è mozzafiato. Nei giorni particolarmente tersi si riesce anche a vedere la Corsica.
Capo Mele e la sua costa si possono consigliare a chi ama il mare solitario e senza servizi nè fronzoli vari, oppure agli appassionati di trekking come me. Ma basta anche amare passeggiare ed essere un pochino allenati.
La salita sulla cima più semplice è quella che parte proprio dal centro di Laigueglia (alla fine del paese è indicato il sentiero) e porta come tappa intermedia al borgo medievale di Colla Micheri, che è stata la prima vera sorpresa per noi, perchè è davvero delizioso e ben preservato. Poi da lì parte, più o meno davanti alla chiesa, un altro sentiero in salita che tra i boschi ti porta a percorrere tutta la dorsale, fino a raggiungere la cima.
Panorama come pochi, specialmente al tramonto. Uno spettacolo imperdibile se si è qui in vacanza e magari si desidera staccare dalla vita di spiaggia.
Altrimenti si può proprio fare mare sotto Capo Mele. La litoranea è abbastanza pericolosa e non ci sono camminamenti, quindi consiglio di arrivare alla costa non da Laigueglia, ma dalla marina di Andora. Dalla Aurelia c'è una strada che va verso il mare (via Trinacria) che porta al mare passando attraverso delle abitazioni. Si può lasciare la macchina e poi fare gli scalini che portano alla spiaggia. La spiaggia è grigia, di ghiaia e sassi. Non c'è niente, bisogna avere con sè l'occorrente.
Il mare è limpidissimo ma niente di eccezionale a livello di colori per i fondali scuri. Per entrare in acqua ci vuole un po' di attenzione ai sassi.
L'acqua diventa profonda abbastanza presto, i bambini meglio sempre con braccioli o salvagente.
Anche in agosto, pace totale, una piccola incredibile oasi di tranquillità a pochi minuti dalle super affollate spiagge di Laigueglia e di Alassio.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge