Spiaggia Lageri di Paros

 
3.4 (2)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia Lageri di Paros.jpg
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
La Spiaggia Lageri di Paros è una spiaggia molto tranquilla e solitaria, facilmente raggiungibile solo se dotati di mappa, prendendo l'ultima strada a sinistra prima del campeggio di Santa Maria e seguendola. Di lì a poco si incontra una deliziosa chiesetta, vicino alla quale c'è un bel sentiero che porta alla spiaggia. La spiaggia è una lingua di sabbia candida bagnata da un mare trasparente e cristallino, molto spesso frequentata da nudisti. Vicino alla spiaggia ci sono numerosi arbusti per godere di ombra e tranquillità.

Recensione Utenti

2 recensioni

5 stelle
 
(0)
4 stelle
 
(1)
3 stelle
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.4
Mare 
 
4.0  (2)
Spiaggia 
 
4.0  (2)
Pulizia 
 
4.0  (2)
Servizi 
 
1.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Spiaggia Lageri o Langeri

Paradiso di pace, ti riconcilia con la natura... Se vi va di passare una giornata nel silenzio e fuori dal caos, è la spiaggia ideale.
Consiglio di arrivarci con i taxi d'acqua, ci si impiega un attimo!!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Lageri

Lageri (chiamata anche Lagkeri o Xifara) è tratto di costa piuttosto lungo caratterizzato da due spiaggette appartate e un primo tratto di una terza lunga spiaggia dorata e stretta che si sono al momento parzialmente salvate dall’eccessiva cementificazione dell’isola. Il mare è bello con fondale sabbioso un po’ palustre. Per raggiungerla occorre avere una mappa, in quanto la strada non è segnalata, e venendo da Noussa occorre prendere l'ultima strada asfaltata a sinistra prima del campeggio di Santa Maria. Tutta la zona è molto costruita, recintata, con strade bloccate e cancelli ovunque per rendere difficile la vita al turista. Imboccata la strada giusta ci si può fermare dopo poco nei pochissimi spazi lungo la stradina, oppure proseguire per una strada “privata” che porta a una chiesetta con parcheggio. Da qui c'è un bel sentiero lungo costa che, passando fra le dune, porta in pochi minuti alle spiagge. E’ abbastanza protetta dal meltemi, non attrezzata e frequentata prevalentemente da naturisti.

Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QSpiagge