Spiaggia del Bue Gioiosa Marea

 
3.8 (1)
3309   1  
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Spiaggia del Bue di Gioisa Marea.jpg
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Provincia
La Spiaggia del Bue si distende di poco ad est dal comune di Gioiosa Marea, alle pendici orientali di capo Calavà. Si tratta di una incantevole caletta caratterizzata da un minuscolo e suggestivo arenile sabbioso, vegliato da un grosso scoglio affiorante tra sabbia e mare. Il mare che la bagna è cristallino e trasparente, con fondali che diventano profondi piuttosto velocemente. La spiaggia non offre alcun servizio.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.8
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Incontaminata!

A mio modesto parere qui c'è il miglior mare del messinese. L'unica cosa che può capitare è di arrivare in una giornata in cui il vento (qui la costa è "aperta" e si è esposti particolarmente) increspa parecchio l'acqua; altrimenti il mare è di una limpidezza incredibile ed ha un azzurro meraviglioso che contrasta col chiaro del ghiaino della spiaggia (che poi è sabbia mista a ghiaia).
Ci si sente isolati dal caos, anche grazie alla montagna selvaggia a strapiombo che si ha proprio dietro le spalle. Ogni tanto passa un treno, o qualche barca al largo... Uno spettacolo.
Nelle giornate terse si scorgono senza problemi Stromboli e le Eolie all'orizzonte.
Consiglio di portare tutto con sè (frighetto, ombrellone, racchettoni, maschera) e di andare a piazzarsi all'estremità della spiaggia dove c'è lo scoglio grande.
Avvistare la spiaggia dall'alto non è difficile, dato che si trova proprio dopo il roccione granitico di Capo Calavà. Il nome del Bue lo deve alla forma di bue sdraiato della scogliera alle spalle, che io però non riesco a vedere!!!
Arrivare all'arenile non è facile. La macchina va lasciata un bel po' prima, poi a piedi bisogna andare verso la galleria e lungo la passeggiata a un certo punto si vedranno sulla sinistra degli scalini mezzi distrutti (sono di mattoni, non di roccia): fateli con molta attenzione, questa estate si sgretolava tutto....
Inutile dire che per questo motivo non consiglio la spiaggia a chi ha bambini.. Comunque prima vedete e poi valutate. Casomai ci si può venire comodamente in barca. Noi la prima volta ci siamo venuti a nuoto direttamente da Capo Calavà e poi, vedendo gli scalini, ci abbiamo riprovato via terra.
Ne ho un ricordo bellissimo, giornata di mare spettacolare ed in pieno agosto eravamo in quattro gatti.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge