Spiaggia Agnone di Augusta

http://www.qspiagge.it/media/reviews/photos/thumbnail/230x150s/cc/b4/97/spiaggia-agnone-di-augusta-94-1411982135.jpg
 
2.0 (5)
16566   9  
Aggiungi Foto
Scrivi Recensione
20140920_120618.jpg
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Indicazioni
Spiaggia attrezzata
Provincia

La Spiaggia Agnone di Augusta è situata circa 40 chilometri a nord di Siracusa e, grazie alla sua locazione, da essa è possibile ammirare l'intera costa Catanese ed il vulcano Etna. Si tratta di una spiaggia caratterizzata da un litorale di sabbia scura e grossa circondato da eucalipti e lungo circa 8 chilometri, anche se l'estensione della spiaggia direttamente fruibile dal lungomare è di circa 700 metri. La spiaggia, in parte libera ed in parte occupata da stabilimenti, è bagnata da un mare azzurro e pulito, anche se tutta la costa, eccezion fatta per dei tratti rimboschiti, è quasi completamente occupata da case abusive. La spiaggia è facilmente raggiungibile tramite la SS114 Orientale Sicula, dalla quale si deve svoltare al bivio per Lentini - Agnone Bagni.


Recensione Utenti

5 recensioni

5 stelle
 
(0)
4 stelle
 
(0)
 
(2)
 
(1)
 
(2)
Voto medio 
 
2.0
 
2.0  (5)
 
2.8  (5)
 
1.4  (5)
 
1.6  (5)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Devi inserire il codice di sicurezza.
11 Agosto, 2017
Antonella
Voto medio 
 
3.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Splendido panorama

Paesaggisticamente dalla spiaggia si gode di in panorama mozzafiato, è una spiaggia libera, di facile accesso.
Purtroppo la pulizia é demandata alla buona volontà dei residenti estivi, che si tassano annualmente per permettere ai bagnanti di usufruire della spiaggia.
Il comune di Augusta non provvede alla benchè minima manutenzione del litorale.
Un vero peccato.

Foto (3)
Trovi utile questa opinione? 
09 Agosto, 2016
Cattaneo giancarlo
Voto medio 
 
1.0
Mare 
 
1.0
Spiaggia 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Fate qualcosa

Chiamarla spiaggia attrezzata è un eufemismo, per la pulizia poi non ne parliamo.. Mi risulta un povero Cristo pagato dalla colonia abusiva, situata su quei pochi metri di spiaggia fruibile, che si limita a raccogliere una parte degli scarti alimentari e non, lasciati da "educate" tribù che bivaccano in loco.
Per trovare un servizio devi abdicare alla pietà di unico bar che apre a suo piacere. E non vado oltre..

Trovi utile questa opinione? 
03 Luglio, 2016
Carmelo
Voto medio 
 
1.3
Mare 
 
1.0
Spiaggia 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

La peggior spiaggia mai vista

NON ANDATE IN QUESTA SPIAGGIA, È UN VERO SCHIFO... SPIAGGIA E MARE PIENI DI OGNI GENERE D'IMMONDIZIA.
IL PEGGIOR POSTO VISITATO FINO AD ORA. SPIACE DIRLO MA E' COSì.

Trovi utile questa opinione? 
06 Settembre, 2015
Giulia
Voto medio 
 
1.5
Mare 
 
1.0
Spiaggia 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Non ci andate!

Sia il mare che la spiaggia sono sporchissimi, in particolare il mare è pieno di rifiuti dei bagnanti (bicchieri e buste di plastica, carte di gelato); la spiaggia è piena di mozziconi di sigarette, accendini, cartacce, segno di inciviltà da parte di chi ci va! Peccato perché il litorale è molto lungo, meriterebbe di essere curato. Eravamo venuti per trascorrere qualche ora in attesa del volo da Catania, ma non ci siamo fatti il bagno e ce ne siamo andati delusi.

Foto (1)
Trovi utile questa opinione? 
29 Settembre, 2014
alessiaa
Voto medio 
 
2.8
Mare 
 
3.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Sarebbe meravigliosa..

.. se non lasciata così a sè stessa.. Io l'ho trovata sporchissima e un senso di incuria e trascuratezza si percepisce in ogni tratto, maggiore nei punti in cui si vedono a ridosso dell'arenile villette abusive che resteranno solo con pilastri e due solai per sempre.. Eppure si tratta di una spiaggia potenzialmente STUPENDA: dall'ingresso più a sud di Agnone Bagni volendo si arriva addirittura a Catania passeggiando sul bagnasciuga, superando il lago di Gornalunga (dove ci sono sempre un sacco di pescatori), il fiume Simeto e tutta l'area della Riserva che dal fiume prende il nome, fino alla città: a parte un tratto roccioso un po' difficile da bypassare a piedi, saranno circa 16-18 chilometri!!! Il mare io l'ho trovato abbastanza pulito.
Era poi un giorno ventoso e in mare sfrecciavano i kyte colorati di un bel gruppetto di ragazzi.
I lidi (pochissimi) a fine settembre erano chiusi.
Unica cosa fastidiosa: lo "scalino", anche di mezzo metro, tra arenile e bagnasciuga.

20140920_125353.jpg
20140920_124229.jpg
20140920_121757.jpg
Foto (4)
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge