Cala Sidoti di Ustica

 
4.3 (1)
6974   1  
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Cala Sidoti di Ustica.jpg
Tipo di spiaggia
Di ciottoli
Indicazioni
Spiaggia per snorkeling
Provincia
Cala Sidoti di Ustica è situata sul versante nord occidentale dellisola, ad ovest della Riserva Marina di Ustica, la più significativa d'Italia. Si tratta di una incantevole caletta non molto profonda di ciottoli scuri bagnata da un bellissimo mare cristallino e trasparente, nonchè una delle poche spiagge dell'isola in cui è consentita la balneazione, luogo ideale per spettacolari esperienze di snorkeling. La si raggiunge facilmente con l'autobus dal paese di Ustica, andando in direzione di Punta Tramontana o di Punta Spalmatore. In alta stagione è molto affollata, soprattutto da famiglie in quanto adatta ai bambini, che possono nuotare in armonia con i pesci e con la natura.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Stupenda

Altra caletta stupenda dell'isola. Mentre "la caletta" (quella dell'Acquario) è sotto la torre, questa di Sidoti è alla sinistra della torre dello Spalmatore.
E' stupenda, stupenda, STUPENDA.
Natura incontaminata, preservata, dal fascino selvaggio, ghiaia scura, bellissima sabbia nera, rocce nere e... davanti un mare meraviglioso, con una ricchezza di pesci da lasciare a bocca aperta (pesciolini di tutti i colori, molluschi, crostacei, barracuda di poco al largo). Lo snorkeling qui crea proprio dipendenza e si ha al contempo la comodità di stare su una "spiaggia" (che a Ustica non è proprio cosa comune).
E' uno dei pochi posti in cui si può fare il bagno, nonostante sia all'interno della zona rossa (la "A") della riserva.
La spiaggia è facilmente accessibile da terra ed è adattissima ai bambini.
Per questo motivo provate ad immaginare quanto sia affollata in piena estate.... Ma poco importa!
Se non avete noleggiato lo scooter (cosa che consiglio), potete arrivarci col bus dal paese.
Al centro di accoglienza della Riserva, in cui la cala è inserita, nella piazza principale del paese si può chiedere assistenza per farsi accompagnare da guide esperte di sea-watching.
Tramonti spettacolari.
In prossimità del faro di Punta Spalmatore ci sono poi altri punti deliziosi in cui tuffarsi, basta cercarli.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge