Cala Cottone di Pantelleria

 
3.5 (1)
6561   1  
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Cala Cottone di Pantelleria.jpg
Provincia
Cala Cottone di Pantelleria è situata sulla costa orientale dell'isola, a nord di Cala Levante e subito dopo Cala Gadir. Per raggiungerla, arrivati al bivio del Gadir, si prende una mulattiera che scende verso una piccola valle e raggiunge la cala dopo circa 20 minuti di cammino. Si tratta di una spiaggetta di rocce levigate dal mare, qui limpidissimo e trasparente, tra i cui scogli si trova anche un piccolo pozzo: una Buvira scavata dagli arabi per attingere acqua dolce nel punto in cui essa raggiunge l'acqua marina. Cala Cottone deve il suo nome al fatto che un tempo veniva utilizzata come porticciolo per il commercio di carichi di cotone.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
5.0  (1)
Spiaggia 
 
3.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.5
Mare 
 
5.0
Spiaggia 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Acqua indimenticabile

L'ultimo bagno a Pantelleria l'ho fatto proprio qui. Il mare è semplicemente da sogno, è subito profondo e ricchissimo di pesci, soprattutto a ridosso delle rocce sulla destra. Sembra di immergersi in un grande pozzo, perchè si è sì isolati, ma l'insenatura non è molto grande.
Consiglio spassionatamente di venirci, la giornata sarà stupenda credetemi, soprattutto se ci arrivate a piedi, dato che sono 20 minuti di "mini escursione" in mezzo ad una natura meravigliosa. Il sentiero è facile, a parte l'ultimo pezzettino, e si snoda tutto nella riserva naturale.
Se poi voleste farla proprio completa, a neanche 10 minuti dalla caletta c'è un delizioso dammuso dove poter dormire, nel silenzio unico della natura.
Cala Cottone è anch'essa silenziosa ed isolata, ma alla fine non si è molto lontani nè dalla strada principale, nè dal paese.
In giornata, assieme a cala Cottone posso consigliare di andare anche ai bagni termali di cala Gadir, è tutto a portata di mano. Oltre al fatto che adiacenti alla cala ci sono altre discese a mare, quindi insomma: ci si può mettere un po' dove si vuole.
Mi raccomando: maschera e boccaglio e zaino pieno delle cose necessarie.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge