Spiaggia Torre Flavia di Ladispoli

Spiaggia Torre Flavia di Ladispoli

http://www.qspiagge.it/media/reviews/photos/thumbnail/230x150s/bf/21/6a/1590_spiaggiatorreflavia_1241720590.jpg
 
4.3 (1)
12449   1  
Aggiungi Foto
Scrivi Recensione
Tipo di spiaggia
Sabbiosa
Indicazioni
Spiaggia attrezzata
Provincia
La Spiaggia di Torre Flavia è situata vicino alla cittadina di Ladispoli, a circa 5 chilometri dalle secche di Torre Flavia, inserite nel Sito di Importanza Comunitaria, con sbalzi di roccia calcarea nelle cui grotte trovano riparo molte specie marine. Si tratta di una bella spiaggia di soffice sabbia dorata, caratterizzata da un ampio e lungo litorale dominato dalle vestigia della Torre Flavia, rimasta isolata a circa 80 metri dalla spiaggia per il fenomeno dell'erosione costiera. L'arenile presenta alle spalle la Palude di Torre Flavia, zona umida di grande importanza per la tutela dell'avifauna migratoria e per la conservazione di un ultimo lembo dell'antica maremma laziale, da cui è separato da un'antica duna sabbiosa. Il mare è molto bello, azzurro, cristallino e trasparente, con fondali digradanti e sabbiosi, ideale per fare il bagno e nuotare.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
4.0  (1)
Spiaggia 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
3.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Mare
Spiaggia
Pulizia
Servizi
Commenti
Devi inserire il codice di sicurezza.
20 Ottobre, 2015
Mary
Voto medio 
 
4.3
Mare 
 
4.0
Spiaggia 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Spettacolo!

Premesso che tutta la costa dell’Agro Romano era anticamente area di difesa/ protezione, infatti tutta la zona è disseminata di torri di avvistamento, questo tratto in particolare dove si distende la piccola spiaggia di torre Flavia è una vera e propria perla. Eh sì che la torre alla fine oggi come oggi è una specie di rudere malmesso sgretolato dal mare e dal vento, però.... che fascino meraviglioso!!!! Poi se avete la fortuna di beccare la bassa marea che scopre i resti delle mura romane (sono di una antica villa ormai sommersa) il posto diventa magico per davvero!
Personalmente amo questa spiaggia, anche perchè l'ho sempre trovata ben tenuta e molto, molto pulita. Credo che la cosa dipenda dal fatto che tutta la parte davanti alla torre (una bella zona umida con flora e fauna tipiche, dove fare birdwatching bla bla) sia Riserva Naturale protetta dal WWF. Se si decidessero a ristrutturare la torre, il luogo diventerebbe di una bellezza insuperabile.
Parlando nello specifico della spiaggia, è di dimensioni abbastanza raccolte ed è tutta di sabbia morbida e dorata. Il meglio di sè, nelle giornate serene in cui il mare è piatto e calmo come una chiazza d'olio, lo dà al tramonto, quando diventa spettacolare..
Il mare ha i fondali molto bassi per tanti metri dal bagnasciuga, quindi per farsi una nuotata bisogna "camminare" un po'. L'acqua non è certo quella della Sardegna, ma almeno è pulita e fa una buona impressione anche d'impatto.
Una volta qui consiglio di fare una piccola avventura in mezzo all'oasi WWF, quindi magari è meglio portarsi stivali di gomma e una macchina fotografica. L'ingresso è ovviamente libero!
Per una giornata di mare invece più "classica", casinista e rumorosa, consiglio un po' tutto il litorale lungo il quale si snoda Ladispoli, che è pieno di stabilimenti balneari e mille servizi.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSpiagge